Comunicato Stampa n° 3

3° Valli Vesimesi Historic Rally, 30 e lode all’elenco iscritti

Grande salto di crescita della gara storica della Valle Bormida che raggiunge quota trenta iscritti. Grande favorito il vincitore della scorsa stagione Sergio Mano, Toyota Celica, che dovrà vedersela con il veterano Italo Ferrara con la Lancia Delta 16V, BMW M3 (Fulvio Astesana) e Subaru Legacy (Edoardo Valente). Ma anche sfida fra Opel Kadett GT/E e Ford Escort RS, oltre alla presenza di Alpine, Fulvia HF e A112 Abarth. Passerella di presentazione sabato pomeriggio, arrivo domenica alle ore 16.01.

VESIME (AT), 28 marzo – Trenta equipaggi iscritti con parterre de roi che, se fosse un esame universitario, meriterebbe la lode ed il bacio accademico. Un grande salto di qualità a livello numerico, (nove iscritti alla prima edizione, 18 nella seconda dello scorso anno) che dimostra il grande apprezzamento degli equipaggi per la gara che si snoda nelle colline della Valle Bormida.

Di altissimo livello l’elenco delle vetture del Quarto Raggruppamento a cominciare dalla presenza del vincitore della scorsa edizione Sergio Mano che ha chiamato Cristiano Giovo a condividere l’avventura sulla sua Toyota Celica ST 165. Il pilota albese non avrà vita facile perché dovrà vedersela con Italo Ferrara, affiancato come sempre da Gabriele Bobbio, che dopo aver tentato il colpaccio nelle scorse edizioni con la Peugeot 309 GTI a due ruote motrici, ha rispolverato la sua Lancia Delta 16V con la quale diventa un brutto cliente per tutti. E per immergerci maggiormente nello spirito dei magici anni Novanta, non mancheranno al via una Subaru Legacy per Edoardo Valente-Jeanne Devenu ed una velocissima BMW M3 per la prima volta nelle mani di Fulvio Astesana-Giampaolo Demela.

Robusta come sempre la pattuglia delle Porsche 911 che spaziano dalla SC del Quarto Raggruppamento nelle mani di Ermanno Sordi-Claudio Biglieri, alle SC del Terzo Raggruppamento di Cesare Bianco-Stefano Casazza, sul podio lo scorso anno e Beniamino Lo Presti affiancato da Flavio Zanella, per finire alla velocissima RSR di Alessandro Ghezzi-Agostino Benenti del Secondo Raggruppamento. Vi sarà poi un’immersione negli anni Ottanta, con l’eterna sfida fra Escort RS e Opel Kadett GT/E di Terzo Raggruppamento con la berlinetta inglese nelle mani di Pierluigi Porta-Giuliano Santi, cui risponde una cospicua pattuglia di concorrenti sulla vettura di Rüsselsheim capeggiati da Paolo Pastrone-Mara Miretti, gli ossolani Manuel Magistro-Marco Ancillotti, il canavesano Claudio Ferron con il valdostano Francesco Cuaz senza dimenticare gli astigiani Flavio Aivano-Mauro Carlevero.

Per viaggiare nella macchina del tempo sarà bello rivedere le A112 Abarth di Massimo Gallione-Vincenzo Torricelli, protagonisti di una gara al fulmicotone nel 2018, Giovanni Giordano-Gianfranco Pezzotta e Fabio Basso-Christian Damiano, per finire con gli epici duelli di inizio anni Settanta fra Alpine Renault (Gigi Capsoni-Paola Migliore) e Lancia Fulvia HF (Alfredo Formosa-Simona Gazzo). Senza dimenticare l’apostrofo rosa di Paola Travaglia-Martina Passalacqua, presenti con la loro Peugeot 309 GTI.

La gara storica avrà la sede di partenza ed arrivo a Vesime. Le tre prove speciali da ripetere due volte, in programma domenica 31 marzo, sono le classiche San Marzano Oliveto (6,15 km, ore 8.55 e ore 12.49) San Vito (14,10 km, ore 9.25 e ore 13.19) e San Giorgio Scarampi (13,35 km, ore 10,23 e ore 14.17) che porteranno i tratti cronometrati a 67,20 km per un totale di 196,02 di percorso. Due i riordini. Il primo di 30 minuti alle ore 11.13 a Calamandrana, il secondo, immediatamente prima dell’arrivo alle ore 14.43 a Cessole. Un solo parco assistenza di 30 minuti alle ore 12.03 presso Balbi Zuccheri di Agliano Terme. Appuntamento a Vesime per le verifiche sportive e tecniche sabato 30 marzo dalle ore 10.00 alle 16.30 che si svolgeranno contestualmente allo Shake Down (11-17.00). Piazza Vittorio Emanuele di Vesime sarà il palcoscenico della presentazione dei concorrenti sabato 30 marzo a partire dalle ore 18.00 e della passerella di arrivo alle ore 15.18. Non mancherà la tradizionale cena rallistica, in programma sabato sera presso la trattoria della Torre a Perletto.

Così lo scorso anno. 1. Sergio Mano-Matteo Barbero (Toyota Celica GT-4) in 1.01’44”0; 2. Rudi Mao-Jessica Femia (Lancia Delta 16V) a 2’45”2; 3. Cesare Bianco-Stefano Casazza (Porsche 911 SC) a 4’07”5.

Contatti

a.s.d. BMG Motor Events
Località Bussia San Pietro 9, 12065, Monforte d’Alba (CN)
Luca +39 3396994025
Fax: +39 0173380711
eMail:
PEC: